Turismo +4% estate 2015


 Turismo +4% estate 2015

L’estate 2015 ha registrato risultati positivi per il settore turistico alberghiero del nostro paese, con un incremento del 4 per cento nel periodo compreso da giugno a settembre. Positivi anche i dati dei primi nove mesi dell’anno, con le presenze negli alberghi italiani in crescita del 3,2 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Hotel Italia presenze 2015

Nel dettaglio, nel periodo compreso da gennaio a settembre, i pernottamenti degli italiani sono aumentati del 2,8 per cento mentre quelli degli stranieri hanno registrato una crescita del 3,6 per cento.

Per quanto riguarda l’occupazione nel settore alberghiero, è stata registrata una contrazione  dell’1,3 per cento, a seguito di un -0,6 per cento di lavoratori a tempo indeterminato ed un -1,9 per cento di quelli a tempo determinato.

Il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, ha sottolineato un’estate in buona crescita per il turismo italiano dopo anni di crisi e recessione, auspicandosi che l’ipotesi circolata in questi giorni di aumentare l’imposta di soggiorno non sia veritiera.

Imposta di soggiorno Italia

Ad oggi  i comuni italiani che applicano l’imposta di soggiorno sono 712 mentre l’imposta di sbarco viene richiesta da 24, per un totale di 736 municipi.

I 736 comuni sono per il 34,3 per cento situati nel Nord-ovest, il 24,8 per cento nel Nord-est, il 19,6 per cento al Centro e il 21,4 per cento nel Mezzogiorno.

Continua: Turismo Italia in ripresa





Lascia una risposta