Telecom utile primi 9 mesi


Telecom utile primi 9 mesi

Telecom Italia ha archiviato i primi nove mesi dell’anno con un utile di 985 milioni di euro rispetto un rosso di 902 milioni di euro dello stesso periodo dello scorso esercizio.

I ricavi del gruppo sono diminuiti del 9,1 per cento a 15,972 miliardi di euro a fronte dei 17,564 miliardi di euro del 2013.

Per quanto concerne i ricavi domestici, sono scesi del 7,2 per cento a 11.336 milioni di euro.

Sempre nei primi nove mesi dell’anno, i ricavi del comparto consumer sono risultati pari a 5.414 milioni di euro, con una flessione dell’8,7 per cento, pari a 517 milioni di euro, rispetto all’analogo periodo del 2013.

Il margine operativo lordo è calato del 7,7 per cento a 6.588 milioni di euro, mentre l’ebit è cresciuto a 3.393 milioni di euro rispetto ai 1.483 milioni di euro dello scorso esercizio.

Gli investimenti industriali di Telecom Italia sono risultati in flessione di 397 milioni di euro a 2.640 milioni di euro.

Il flusso di cassa della gestione operativa è risultato positivo per 2.272 milioni di euro a fronte dei 2.456 milioni di euro registrati nei primi nove mesi del 2013.

L’indebitamento finanziario netto al 30 settembre è sceso a 26,572 miliardi di euro, 800 milioni di euro in meno rispetto allo scorso 30 giugno.

Continua: Prysmian risultati nove mesi





Lascia una risposta