Sotto l'albero di Natale smartphone e tablet

A Natale si regalano smartphone e tablet

Sempre meno regali di Natale con gli italiani intenzionati a ridurre le spese. I preferiti rimangono i gadget tecnologici, soprattutto smartphone e tablet. È quanto emerso da una recente indagine elaborata da Confcommercio.

Tre italiani su cinque andranno a ridurre il budget a disposizione per i regali di Natale rispetto allo scorso anno, con una spesa media che sarà pari a 171 euro, in forte riduzione (di oltre il 40%) rispetto al 2009 quando era a 289 euro.

Crescono gli acquisti online del 7,9 per cento sul 2013 ed in particolare quelli di smartphone e tablet.

Secondo l’indagine di Confcommercio tre consumatori su cinque spenderanno meno dello scorso anno.

Circa il 95 per cento dei consumatori destinerà un budget non superiore ai 300 euro. Tra questi, il 33,2 per cento punta a spendere meno di 100 euro, mentre il 61,9 per cento tra i 100 ed i 300 euro.

Soltanto il 4,9 per cento è disposto a spendere oltre 300 euro.

Come anticipato, una spesa media per persona per i regali di Natale pari a 171 euro,  il 40,7 per cento in meno rispetto ai 289 euro del 2009.

Vacanze di fine anno per 10 milioni di italiani. La spesa media stimata per persona si attesta a quota 622 euro. Si prediligeranno soprattutto località italiane, con in testa le città d’arte.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica