Snai acquista Cogetech, nasce nuovo Gruppo scommesse

Filomena Spisso
  • Autore - Laurea in scienze politiche

snai scommesse

Investindustrial è il principale azionista di Snai, che detiene, tramite la controllata International Enterteinment, il 55% di Cogetech insieme a Orlando Italy.

E’ ufficiale la conclusione dell’accordo che prevede l’acquisto da parte di Snai di circa il 27% del capitale sociale di Cogemat, con un eborso di 38 milioni di euro, ed inoltre il conferimento in Snai del residuo 69% del capitale sociale di Cogemat, partecipazione il cui valore è di circa 97 milioni euro.

L’amministratore delegato di Snai, Stefano Bortoli, evidenzia che la nuova acquisizione del gruppo Cogetech, è l’inizio di un nuova realtà nel settore del gioco, grazie a un network di oltre 4.300 punti di raccolta, con ben sette miliardi di euro di gioco nei primi dieci mesi del 2011.

Inoltre è da evidenziare che il nuovo gruppo diventa uno dei più importanti anche nel segmento degli apparecchi da intrattenimento: è infatti il secondo operatore per quanto riguarda il numero di apparecchi installati, ed al 31 ottobre 2011 ha registrato una raccolta pari a 4,7 miliardi euro e una quota di mercato del 13,75%.

In tutto sono circa 1.300 i dipendenti occupati, e questa nuova sinergia tra Snai e Cogetech, rappresenta senza dubbio la nascita di uno dei principali operatori nel campo delle scommesse e dei giochi.