Smartphone vendite rallentano nel 2016

 Smartphone vendite rallentano nel 2016

Sono state elaborate da IDC le previsioni sulle consegne di smartphone per il 2016. In crescita i device con sistema operativo Android, sui livelli del 2015 per Apple e iOS,  un nuovo calo per Windows Phone.

Mercato smartphone 2015-2016

Lo scorso anno sono stati consegnati complessivamente 1.44 miliardi di smartphone, per una crescita  pari al 10.4 per cento.

Le stime per il 2016 ammontano a 1.5 miliardi di unità consegnate, pari ad un incremento del 5.7 per cento rispetto al  precedente anno.

La crescita, sulla base dei dati forniti da IDC, continuerà fino al 2020 quando saranno pari a 1.92 miliardi gli smartphone venduti.

In calo anche il prezzo medio di vendita secondo la società di ricerca, da 295 dollari del 2015 a 237 dollari nel 2020.

Android domina Apple stabile

IDC stima che i phablet, device che si mettono in risalto per i display particolarmente ampi, saranno sempre più diffusi. Nel 2015 il venti per cento di smartphone venduti erano phablet, nel 2020 tale quota supererà il 32 per cento.

L’incremento complessivo annuale del 5.7 per cento del mercato smartphone sarà trainato dai dispositivi equipaggiati con il sistema operativo Android, attesi ad un +7.6 per cento rispetto al 2015.

Per Apple e iOS, dopo un 2015 da record con 231.5 milioni di unità vendute ed una crescita del 20.2 per cento sul 2014, sono previste consegne stabili a 231 milioni di unità (-0.1 per cento)

Stime negative invece per Windows Phone / Windows 10 Mobile nell’anno in corso secondo IDC, con consegne in calo del 18.5 per cento rispetto al 2015.

Finanza
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica