Sky risultati primi nove mesi 2015-2016


Sky risultati primi nove mesi 2015-2016

Il gruppo Sky ha archiviato i primi nove mesi dell’anno fiscale 2015-2016 con ricavi in aumento del 5 per cento a 8.715 milioni di sterline e con un utile operativo in crescita del 12 per cento a quota 1.143 milioni di sterline. È quanto annunciato dalla stessa società tramite una nota.

Sky Italia ricavi

In Italia i ricavi per il gruppo, sempre nei primi nove mesi, sono diminuiti del 2 per cento a quota 1.475 milioni di sterline.

L’utile operativo è invece calato del 49 per cento a quota 22 milioni di sterline.

Numero abbonati Sky Italia

Sky Italia ha aumentato nell’ultimo periodo il numero degli abbonati. Al 31 marzo scorso sono risultati pari a 4 milioni 734 mila unità a fronte di una quota di 4 milioni e 700 mila registrati nello scorso mese di dicembre.

Un numero di abbonati però in calo rispetto ai 4 milioni 746 mila registrati al 31 marzo 2015.

Da segnalare che la spesa mensile per cliente è risultata in peggioramento a 42 euro mentre in rialzo all’11 per cento la percentuale di abbandono (disdetta clientela) a fronte del 9,9 per cento registrato nel trimestre precedente.

Soddisfazione è stata espressa dal chief executive del gruppo, Jeremy Darroch, che ha sottolineato nel terzo trimestre un totale di nuovi clienti pari a 177mila unità.

Continua: Hera risultati primi nove mesi 2015