Sette milioni italiani sotto mille euro al mese


Stipendio mensile italiani

Circa sette milioni di italiani guadagnano meno di mille euro al mese, mentre il salario netto mensile medio nel 2013 è stato pari a 1.327 euro. È  quanto emerge dal recente rapporto dell’Isrf Lab.

Dall’indagine si evince che un giovane neolaureato guadagna tra gli 800 e i 1.000 euro mensili fino all’età di trentacinque anni.

Sono invece oltre sette milioni i pensionati che percepiscono meno di 1.000 euro al mese.

Lo studio ha messo inoltre in evidenza che un lavoratore tedesco guadagna in media 6 mila euro in più l’anno di un collega italiano.

Il rapporto punta il dito anche contro la diseguaglianza delle retribuzioni, sempre maggiore rispetto al passato.

Nel 1970 un manager infatti guadagnava venti volte in più di un operaio mentre oggi si arriva ad oltre duecentocinquanta volte.

In Italia sono oltre 15 milioni i lavoratori dipendenti che guadagnano in media poco più di 1.300 euro netti al mese in media, anche se quasi la metà prende meno di 1.000 euro. Una grossa ed evidente disparità tra valori minimi e massimi.

Continua: Pensioni: 4 su 10 sotto 1000€ al mese





Lascia una risposta