Ristoranti e alberghi tornano a crescere

 Alberghi e ristoranti tornano a crescere

Nel periodo compreso  tra marzo 2014 e lo stesso mese del 2015 tornano a crescere il numero di imprese attive nei settori di alloggio e servizi di ristorazione in Italia.

Complessivamente aumentano del 2 per cento per complessive 8.122 attività in più. È quanto reso noto dalle rilevazioni dell’Osservatorio Confesercenti.

Molto bene il comparto della ristorazione con un incremento del 3 per cento e un dato pari a +5.493 imprese. Risultati positivi provenienti soprattutto dalla provincia di Milano, trainata dalla Esposizione Universale, con le aziende del settore in crescita del 6,6 per cento, mentre le imprese attive nel comparto degli alloggi in aumento del 10,6 per cento (119 in più).

L’incremento dei ristoranti si registra comunque in quasi tutte le regioni del Paese. La Lombardia in testa con +998 imprese, seguita dal Lazio con +817 e dal Veneto con +492.

Per quanto riguarda i bar sono 1.467 in più, con un incremento dello 0,9 per cento. Il saldo è negativo in regioni quali Piemonte, Marche, Trentino-Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.

Con riferimento infine alle attività  di alloggio, in un anno si è registrato un incremento del 2,4 per cento con un +1.467 di alberghi e bed&breakfast. In testa il Lazio con un +242, seguito dalla Puglia (+199) e dalla Lombardia (+157).

Finanza
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica