Rcs vende Flammarion a Gallimard

editoriaE’ in dirittura d’arrivo la cessione da parte di Rcs MediaGroup di Flammarion alla casa editrice Gallimard.

In base alle ultime indiscrezioni, entro questo fine settimana dovrebbe essere raggiunto l’accordo per la vendita della controllata francese: grazie a questa operazione, si eviterà il ricorso ad un aumento di capitale.

Per quanto riguarda il prezzo, inizialmente la Rizzoli avrebbe chiesto una cifra di 250-300 milioni di euro, ma sembra che le parti si sarebbero accordate per un prezzo di circa 220 milioni.

Ricordiamo che Flammarion era stata acquisita dalla casa editrice nel 2000 per 115 milioni di euro.

Nel 2011 Flammarion ha generato 216 milioni di euro di vendite, presentando un margine ebitda superiore al 10%.

Grazie alla vendita di Flammarion, si ridurrebbe quindi il debito di Rcs pari a 964 milioni di euro, di circa il 24%, con gli analisti che valutano positivamente l’operazione, in quanto allontanerebbe anche l’ipotesi di un aumento di capitale.

L’advisor Mediobanca mantiene un target price a 0,89 euro sul titolo, evidenziando che se la trattativa con Gallimard è veramente alle battute finali, e se i prezzi riportati si rivelassero veritieri, “la vendita della società francese avrà un impatto visibile sul debito netto e sulla capitalizzazione di mercato di Rcs”.

 

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica