Raccolta risparmio gestito febbraio 2016

 Raccolta risparmio gestito febbraio 2016

La raccolta del risparmio gestito nel mese di febbraio torna a crescere grazie ai buoni risultati dei fondi comuni. È quanto comunicato da Assogestioni.

Industria risparmio gestito risultati

L’industria del risparmio gestito ha registrato a febbraio flussi netti pari a 9,06 miliardi di euro rispetto ai 6,1 miliardi di euro di gennaio.

Fra questi, da segnalare la forte crescita dei fondi aperti a quota 4,5 miliardi di euro a fronte di 1,2 miliardi di gennaio.

I prodotti di diritto estero sono stati pari a circa 4,9 miliardi di euro mentre quelli di diritto italiano in rosso di circa 360 milioni di euro.

Il patrimonio gestito al 29 febbraio 2016 è risultato in crescita a 1.822 miliardi di euro rispetto a 1.814 miliardi di euro registrati al 31 gennaio.

Fondi aperti

I fondi aperti monetari sono saliti a 3,3 miliardi di euro dagli 1,7 miliardi di euro di gennaio.

La raccolta dei fondi azionari ha registrato a febbraio flussi netti per 604 milioni di euro (dai 321 milioni di gennaio) mentre i flessibili sono saliti a 1,079 miliardi di euro rispetto agli 801 milioni del mese precedente.

In negativo i fondi obbligazionari per 549 milioni di euro ed i bilanciati per 53 milioni di euro.

Con riguardo alle singole società, la migliore nel mese è stata Generali con 3,6 miliardi di euro, seguita da Intesa Sanpaolo con 1,8 miliardi di euro e da Pioneer Investments (Unicredit ) con 791 milioni di euro.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica