Raccolta fondi rallenta ad aprile


Raccolta fondi rallenta ad aprile

La raccolta fondi rallenta ad aprile, dopo i numeri record di febbraio e marzo. È quanto emerge dai dati diffusi da Assogestioni.

Lo scorso mese infatti la raccolta del risparmio gestito è stata pari a 7 miliardi di euro, in calo rispetto ai valori record di 18,8 miliardi di marzo e 11,8 miliardi di euro di febbraio.

Da inizio anno la raccolta risulta comunque pari a 36,5 miliardi di euro.

I fondi aperti hanno raccolto 3,9 miliardi di euro mentre gli istituzionali 2,5 miliardi di euro.

Record invece per il patrimonio che raggiunge per la prima volta i 1.405 miliardi di euro, di cui 776 miliardi di gestioni di portafoglio e 639 miliardi  di gestioni collettive.

Per quanto riguarda i singoli gruppi, Generali archivia il mese con un passivo di 515 milioni di euro, mentre positivo (+1,7 miliardi di euro) il gruppo Intesa Sanpaolo e Pioneer Investments (Unicredit) per 629,3 milioni di euro.

Anima ha raccolto 1,2 miliardi di euro, Mediolanum 415 milioni di euro e Azimut 290 milioni di euro.

Le gestioni di portafoglio complessivamente hanno raccolto 3,2 miliardi di euro rispetto i 4,3 miliardi del mese di marzo.

Continua: Risparmio gestito raccolta 2015





Lascia una risposta