Raccolta differenziata, dieci milioni di italiani riciclano

Raccolta_differenziata

Complessivamente sono 1.520 i comuni attivi nella raccolta differenziata dei rifiuti, un dato che va a premiare in totale 10 milioni di abitanti virtuosi. È quanto emerge dall’ultimo rapporto “Comuni ricicloni” pubblicato da parte di Legambiente.

Più in dettaglio sono 356 i comuni al top per i “Rifiuti free”, ovvero quelli che producono meno di 75 chilogrammi di rifiuti secchi indifferenziati a testa. La produzione media pro-capite nazionale si aggira intorno ai 550 chilogrammi annui.

Riscontri positivi provengono anche dal Centro Sud. I Comuni che riciclano complessivamente sono risultati in crescita di 192 unità, ragggiungendo quota 1.520 municipi. Dal punto di vista territoriale, sono dislocati nella  maggior parte nel Nord-Est del, con Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige davanti a tutte le altre regioni. Nel Meridione i comuni virtuosi comunque crescono dal 18 al 25 per cento del totale nazionale.

La classifica dei comuni che riciclano nel 2015 registra inoltre la perdita di posizioni da parte di regioni quali la Lombardia e il Piemonte, superate dalle Marche e dalla Campania, con quest’ultima che ha mostrato una crescita dei municipi virtuosi del 15,3 per cento.

Finanza
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica