Prada utili in crescita primo semestre 2013

Prada-utili-primo-semestre-2013

Prada archivia il primo semestre dell’anno con una crescita dell’utile netto del 7,6% a 308,2 milioni di euro.

I ricavi netti consolidati sono risultati in rialzo dell’11,7% a 1.728,1 milioni di euro.

Il margine operativo lordo del gruppo è stato registrato in aumento del 17,4% a 551,1 milioni di euro mentre l’ebit è risultato in rialzo del 16,1% a 458,3 milioni di euro.

Entrando nel dettaglio, i 491 negozi a gestione diretta hanno prodotto ricavi pari a 1.422,5 milioni di euro, con un incremento del 15,7% annuo.

Per quanto riguarda il canale wholesale, ha registrato un calo del fatturato del 3,3% a 285,1 milioni di euro.

Dal punto di vista geografico, la zona Asia/Pacifico ha segnato un aumento dei ricavi del 17,9%, l’America del 13,4%, l’Europa del 5,6% e il Giappone del 16,4%.

Prendendo in considerazione i singoli brand, Prada ha registrato un aumento delle vendite del 14,3%, Miu Miu del 4,1% e Church’s del 5,4%.

Gli investimenti del gruppo nel corso del primo semestre fiscale sono stati pari a 293 milioni di euro e sono stati principalmente destinati al settore retail, per aprire 30 nuovi negozi e rinnovare quelli esistenti.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica