Più convenienza con Mutuo Variabile BNL

mutuo-variabile-bnlIn alternativa alle garanzie e alla sicurezza che solo un tasso a mutuo fisso può offrire, il Mutuo Variabile viene proposto invece a quanti vogliono approfittare di tutti i vantaggi che la variabilità del tasso può comportare.

Mutuo Variabile BNL nasce con l’idea della convenienza per offrire tasso e rate di entità variabili in base all’andamento del mercato.

Le finalità di questo mutuo sono ampie tra le quali vi è la possibilità dell’acquisto e della ristrutturazione di prima e seconda casa.

L’importo massimo finanziabile equivale al 70% del valore dell’immobile ma può eccezionalmente raggiungere l’80% di questo.

Anche la durata del rimborso è altamente flessibile e, sebbene si possa optare per un piano di ammortamento di 30 anni, è eventualmente possibile eccedere fino a 35 o 40 anni a seconda di alcuni fattori che saranno attentamente vagliati in fase di stipula del contratto.

Il tasso di interesse è come riportato di tipo variabile e si basa sulla rilevazione dell’Euribor a 1 mese maggiorato da una commissione fissa. S

pese di istruttoria e spese di perizia dipendono dall’importo finanziato.

Per richiedere Mutuo Variabile sono necessari requisiti di residenza in quanto i richiedenti devono essere residenti in Italia, Repubblica di San Marino o Città del Vaticano da almeno 5 anni. E’ necessario altresì che l’età minima sia di 18 anni e che al giorno della richiesta la somma tra gli anni della durata del mutuo e quelli dell’età del richiedente non superino gli 80 anni.

 

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica