Pil Italia +1,1% nel 2016


Pil Italia +1,1% nel 2016

L’agenzia di rating della Standard and Poor’s ha abbassato le previsioni del Pil dell’area euro all’1,5 per cento per quest’anno a fronte dell’1,8 per cento stimato nello scorso mese di novembre. L’economia dell’Italia è prevista in crescita quest’anno dell’1,1 per cento.

Pil Eurozona Italia 2016-2016

 Standard and Poor’s ha dunque tagliato le previsioni di crescita dell’economia dell’area euro all’1,5 per cento per quest’anno e all’1,6 per cento nel 2017.

Con riferimento all’economia del nostro paese, la stima di crescita è pari ad un +1,1 per cento nel corso del 2016 e per un rialzo dell’1,3 per cento nel 2017.

Ricordiamo che le stime del governo italiano, al momento, sono per un +1,6 per cento per il 2016. Sono dunque attesi nelle prossime settimane degli aggiornamenti delle previsioni al ribasso.

Inflazione Europa previsioni

Per quanto riguarda le stime sull’inflazione è stata ridotta allo 0.4 per cento per quest’anno dall’1,1 per cento, con una previsione all’1,4 per cento per il prossimo anno (da 1,5 per cento).

Ancora dunque appare lontano riportare i prezzi intorno ad un +2 per cento, obiettivo dichiarato esplicitamente dalla Bce di Mario Draghi.

Continua: Pil Italia 2016