Piazza Affari: FTSE +0,17%, Euro in caduta libera

Piazza Affari: FTSE +0,17%, Euro in caduta liberaChiudono i mercati mondiali e come di consueto analizziamo l’andamento delle principali piazze europee e mondiali, oltre ai dati Forex ed il prezzo del Petrolio, tracciando il bilancio per la chiusura di ieri.

Sul mercato europeo chiude in rialzo il FTSE MIB di Milano, l’indice italiano segna alla chiusura di venerdì una crescita pari allo 0,17%, FTSE di Londra in ripresa dopo momenti difficili vissuti ad inizio seduta, l’indice inglese chiude a +o,03%, DAX di Francoforte in forte ascesa +0,52% alla chiusura, l’indice CAC di Parigi segna +0,05%, mentre l’indice IBEX di Madrid perde nel finale di seduta chiudendo a +0,10%, che conferma il buon periodo avuto in settimana.

Sul mercato americano chiude in crescita il Dow Jones di New York con un ottimo +0,37%, sul fronte asiatico cede solo l’Hang Seng di Hong Kong in calo dello 0,36%, Shanghai chiude la giornata a +0,87%, ottimo invece il Nikkei di Tokyo che chiude in forte crescita segnando a fine giornata 1,63%.

Sul mercato valute crolla su tutti i fronti l’Euro, rispetto alle altre maggiori valute estere, il cambio con il Dollaro americano cala dello 0,13%, Euro-Sterlina inglese perde lo 0,53%, Euro-Franco svizzero in caduta libera dell’1,04% risultando il peggiore al momento, il cambio con lo Yen giapponese è in calo dello 0,53%, a chiudere il quadro il cambio Euro-Dollaro canadese che perde lo 0,66%, completando un quadro davvero pessimo per i titoli e la moneta unica europea.

Pessime notizie dal mercato americano delle materie prime, il Petrolio ha chiuso le contrattazioni per la giornata di ieri a 113,93 dollari al barile, in crescita dello 0,77%.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica