Nvidia: calo del mercato GPU

nvidia-tegra-cpuSono ormai cinque trimestri che Intel produce CPU con integrata la GPU e questo evento ha sicuramente condizionato i risultati commerciali di Nvidia.

Infatti secondo gli ultimi dati, il mercato GPU di Nvidia avrebbe registrato una perdita del 28% rispetto allo scorso anno.

Invece sia Intel che AMD hanno registrato un attivo: la prima con una crescita pari al 15,4% rispetto allo scorso anno e la seconda con un aumento del 9,4%.

Anche i risultati dell’ultimo trimestre riportano un calo per Nvidia dell’1,2% mentre i risultati di Intel sono rimasti costanti e quelli di AMD risultano in crescita dell’13,3%.

Indubbiamente la lunga disputa avuta da Nvidia con Intel che ha vietato alla famosa società giapponese di fare chipset con la GPU integrata per CPU Intel ha sicuramente provocato questi problemi di calo nelle vendite.

Inoltre anche Apple sta utilizzando i processori Sandybridge con chip grafico integrato, mentre prima sui suoi Mac e notebook c’erano GPU Nvidia. Ciò ha dato un altro colpo di grazia, ad un settore già in difficoltà.

E non bisogna dimenticare Llano di AMD che sembra offrire promettere prestazioni tre volte superiori a quelle dei Sandybridge.

Comunque Nvidia è una società tutt’altro che in difficoltà, in quanto rimane aperta la strada con la piattaforma Arm e tutto il settore mobile e tablet.

Solo che anche in questo caso si avrà una cannibalizzazione della GPU tradizionale che sarà sempre più integrata nei processori.

Inoltre il CEO di NVIDIA Jen-Hsuan Huang è un uomo astuto e sa come meglio muoversi sul mercato per battere la concorrenza.

Sicuro sentiremo parlare a lungo di Nvidia, che ben presto insidierà intel proprio nel campo processori.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica