Nokia riparte dalla Cina

nokia_cinaNokia riparte dalla Cina grazie ad un accordo con il più grande operatore di telefonia mobile cinese, China Mobile.

L’intesa è relativa alla vendita del suo modello di punta in Cina, il Lumia 920, con in più un nuovo smartphone equipaggiato con l’ultima versione di Windows.

In base a quanto pubblicato dal Wall Street Journal, il nuovo accordo prevede una nuova versione del Lumia 920, denominata 920T, che sarà già disponibile in pre-ordine entro la fine del 2012.

L’annuncio di questa nuova partnership coincide con il lancio della Apple, proprio in Cina, del celebre iPhone 5.

China Mobile, con un parco clienti pari a circa 75,6 milioni, sarà l’unico operatore cinese che ovviamente non offrirà l’atteso iPhone 5.

Per quanto riguarda il nuovo smartphone che Nokia lancerà sul mercato cinese, il Lumia 620, avrà un costo all’incirca di 250 dollari, sarà dotato di uno schermo da 3,8 pollici, e l’inizio delle vendite è previsto da gennaio 2013.

Nokia, che una volta era l’azienda numero uno al mondo sul mercato degli smartphone, è scesa oggi al settimo posto, superata da aziende come Apple, Samsung, Sony ed HTC.

Ora con l’addio al sistema operativo Symbian e l’ingresso di Windows, Nokia punta a recuperare, ripartendo dall’Asia, almeno in parte le posizioni perdute.

 

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica