Nokia e Microsoft investono 200 milioni di dollari nel mercato smartphone

iphone-4sVerizon, terzo vettore statunitense, annuncia di aver triplicato le vendite dell’ iphone nell’ultimo trimestre dell’anno 2011.

Nel frattempo corrono ai ripari Nokia e Microsoft: sono pronti a spendere altri 200 milioni di dollari per il lancio della loro linea di smartphone in USA, poichè al contrario dei telefoni Android e Apple, quelli Nokia con sistema operativo Windows Phone, non hanno entusiasmato i mercati in cui sono stati lanciati in prova.

Una parte dei soldi serviranno per l’attività promozionale di vendita, facendo prediligere ai negozianti la vendita degli smartphone Nokia.

Intanto tutti pensano che la Nokia al CES presenterà un nuovo smartphone di fascia più alta, il Lumia 900, con AT & T come vettore. Intanto T mobile sarà il carrier del Lumia 710.

Come detto, mentre Nokia e Microsoft stanno facendo di tutto per riuscire a vincere la concorrenza nel mercato mobile, Verizon Wireless ha venduto oltre 4,2 milioni di iphone, nell’ultimo trimestre, raddoppiando il numero di iphone venduti nel precedente trimestre.

Altro dato interessante è la vendita di oltre 11 milioni di iphone da parte di Verizon per tutto il 2011!

Fran Shammo della Verizon ha comunicato i risultati agli investitori durante una conferenza ed ha detto che l’iphone rappresenta un dispositivo molto importante per la società, sopratutto per convincere gli utenti con normali telefoni a passare a smartphone di fascia più alta e a cambiare il loro piano dati.

Le vendite, sempre secondo Fran Shammo, sono continuate a crescere dal momento del rilascio del nuovo iphone 4 S ed ora la società chiuderà l’anno con oltre 120.000 dispositivi ordinati, da consegnare.

Del resto anche gli analisti di una famosa banca prevedono che nel prossimo trimestre, il 50% dei ricavi Apple verranno dalla vendita dell’iphone.

Serviranno gli investimenti di Nokia e Microsoft a ridimensionare tali previsioni?

Finanza
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica