News Corp rosso trimestrale


News Corp rosso trimestrale

Il gruppo del magnate Rupert Murdoch, News Corp, ha archiviato il terzo trimestre dell’anno con un rosso di 149 milioni di dollari, ovvero 26 centesimi per azione, a fronte di un utile di 23 milioni di dollari, 4 centesimi per azione, dell’analogo periodo dello scorso esercizio.

News Corp ricavi

L’editore del Wall Street Journal e del Times ha registrato un ammontare di ricavi in calo del 7 per cento a quota 1,89 miliardi di dollari, a fronte dei 2,04 miliardi di euro dell’analogo periodo dello scorso anno. Si tratta di un dato inferiore alle stime degli analisti che si attendevano introiti per 1,93 miliardi di euro.

Da segnalare la principale divisione del gruppo, la “news and information”, che ha chiuso con un calo delle vendite del 9 per cento e una flessione degli introiti pubblicitari del 15 per cento.

Wall Street Journal

Il Wall Street Journal ha registrato una pubblicità in ribasso del 4 per cento rispetto al 2015.

Gli abbonamenti sono aumentati a quota 893.000 unità dalle 828.000 registrate lo scorso anno.

Per quanto concerne la divisione libri, il fatturato è diminuito dell’11 per cento a quota 44 milioni di euro. Da segnalare i buoni risultati registrati dalla divisione dei servizi immobiliari digitali.

L’amministratore delegato, Robert Thomson, nonostante i risultati del periodo in calo, crede in un sostanziale miglioramento dei conti nel corso del quarto trimestre.

Continua: HTC rosso trimestrale