Netflix risultati trimestrali


 Netflix risultati trimestrali

Netflix ha chiuso il secondo trimestre dell’anno con utili in crescita ma con un rallentamento nel numero di nuovi abbonati.

Netflix numero abbonati

Una trimestrale comunque superiore alle attese per la società californiana.

Netflix al 30 giugno ha registrato 1,68 milioni di nuovi utenti, un dato inferiore al target prefissato di 2,5 milioni di unità.

Negli Usa gli utenti sono aumentati di 160 mila unità, inferiore all’obiettivo di 500 mila unità. Con riguardo all’estero, le nuove acquisizioni sono state pari a 1,52 milioni a fronte di un target di 2 milioni.

Complessivamente gli abbonati al servizio sono risultati pari a 83,18 milioni di utenti. Di questi, 79,9 milioni sono quelli paganti.

Per il trimestre corrente i vertici di Netflix puntano a conquistare 2,3 milioni di nuovi utenti, un dato di molto inferiore ai 3,5 milioni attesi dal mercato.

Risultati secondo trimestre

Tornando ai conti trimestrali, complessivamente Netflix ha registrato un utile netto in crescita a 40,8 milioni di dollari a fronte dei 26,3 milioni di dollari del corrispondente periodo dello scorso anno.

L’utile per azione è risultato in crescita a 9 centesimi di dollaro dai precedenti 6 centesimi.

I ricavi della società sono aumentati da 1,6 miliardi di dollari a 2,1 miliardi di dollari.

Per il trimestre corrente il management del gruppo si attende un utile per azione di 5 centesimi, un dato anche questo inferiore ai 7 centesimi stimato dagli analisti.

Continua: Netflix risultati e utenti in crescita





Lascia una risposta