Netflix crescono gli abbonati


    Netflix crescono gli abbonati

Netflix nel quarto trimestre del 2015 ha registrato utili a quota 7 centesimi per azione, in calo rispetto ai 10 centesimi dell’analogo periodo del 2014 ma un dato superiore alle previsioni di mercato attese a 2 centesimi. In forte crescita il numero di abbonati.

Netflix ricavi

I ricavi del gruppo sono aumentati del 23 per cento a quota 1,82 miliardi di dollari rispetto a quota 1,49 miliardi di dollari dell’analogo periodo dello scorso anno.

Come anticipato, in crescita il numero di abbonati. Nell’ultimo trimestre sono stati registrati 5,59 milioni di nuovi iscritti a fronte dei 4,33 milioni dell’analogo periodo del precedente esercizio. Le stime erano pari a 5,15 milioni.

Negli Stati Uniti sono stati 1,56 milioni i nuovi abbonati mentre nel resto del mondo pari a 4,03 milioni.

Netflix previsioni

Il gruppo californiano ha reso noto di  di voler sbarcare in altri 130 paesi, oltre ai 60 in cui è  già presente.

La società ha attualmente 74,8 milioni di abbonati in tutto il mondo. Le stime relative al trimestre in corso sono per un incremento di 6,1 milioni di nuovi abbonati.

A influenzare i dati in forte crescita, lo sbarco in diversi paesi europei nello scorso mese di ottobre, tra cui Italia, Spagna e Portogallo.

A breve il gruppo dovrebbe essere disponibile anche in Corea del Sud, Singapore e Hong Kong.

Continua: Sky: abbonati in calo