Natale di crisi, 48 milioni di italiani a casa

 Natale di crisi, 48 milioni di italiani a casa

Un Natale ed un Capodanno a casa per 48 milioni di italiani. La crisi continua a farsi sentire e la ripresa dell’economia è ancora lontana.

Saranno infatti 18 milioni di italiani a non partire per propria scelta mentre altri 30 milioni non andranno in vacanza per motivi economici.

Soltanto 11,8 milioni gli italiani che quest’anno partiranno, per un massimo di cinque giorni fuori casa.

È quanto risulta dall’ultimo rapporto diffuso da Federalberghi.

L’indagine comunque evidenzia un giro d’affari in crescita del 12 per cento rispetto allo scorso anno ed una spesa per le vacanze natalizie pari a 7,8 miliardi di euro, di cui 4,7 miliardi di euro sborsati in Italia e 3,1 miliardi all’estero.

A Natale l’88 per cento resterà in Italia ed il 12 per cento invece andrà all’estero, mentre a Capodanno il 69 per cento rimarrà entro i confini nazionali ed il 31 per cento si recherà fuori il Belpaese.

Migliora però la fiducia degli italiani, secondo l’ultima rilevazione di Confturismo-Confcommercio, che prevede una ripresa del comparto a partire dal 2015.