Mps perdita in calo I semestre 2013


monte dei paschi perdita primo semestre 2013

Monte dei Paschi di Siena archivia il primo semestre del 2013 con una perdita netta in calo a 380 milioni di euro dai 1.500 milioni di euro dell’analogo periodo dello scorso anno.

A giugno il patrimonio di vigilanza del gruppo è risultato pari a 14.387 milioni di euro.

Con riferimento ai coefficienti patrimoniali il core tier 1 ratio è risultato dell’11% rispetto l’8,9% di fine dicembre 2012, mentre il tier 1 ratio all’11,7% rispetto al 9,5% della fine dello scorso anno.

Il margine della gestione finanziaria e assicurativa del gruppo Mps è risultato pari a 2.189 milioni di euro, in calo del 13,2% rispetto ai primi tre mesi del 2013 e del 22,1% sul 2012.

Il margine di interesse si è attestato a 1.084 milioni di euro, con un calo del 35,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

I volumi di raccolta complessiva del gruppo a fine giugno sono risultati pari a 242 miliardi di euro, in flessione dell’1,8% rispetto al 31 marzo 2013 ed in calo del 7,6% sul 2012.

Nel frattempo la Fondazione FMPS si tira fuori dagli scandali che hanno colpito il gruppo : “Parte del top management di Banca MPS forse inadeguato e/o infedele, e che è attualmente sottoposto a indagini da parte della Magistratura e degli organi di controllo, ha violato il rapporto fiduciario con la Fondazione”.

L’amministratore delegato Fabrizio Viola ha dichiarato che il gruppo ora è molto più solido ed efficiente.

Continua: Mondadori perdita I semestre 2013