Mps chiude 350 filiali e taglia 2.500 dipendenti


Mps chiude 350 filiali e taglia 2.500 dipendenti

Monte dei Paschi di Siena si prepara alla chiusura di 350 filiali e al taglio di 2.500 risorse. È quanto comunicato dallo stesso amministratore delegato della banca, Fabrizio Viola, comunicando una riduzione dell’organico che segue l’impegno preso con la Ue per complessive 8mila risorse: 5.500 già definite, altre 2.500 entro il 2018.

Mps chiusura filiali

Il manager della Banca ha inoltre aggiunto che è già in programma la chiusura di 350 filiali, in modo da ridurre i costi operativi.

Uno degli obiettivi preminenti della banca è di spingere verso la riduzione dei crediti deteriorati sulla stessa linea di quanto registrato nel primo trimestre dell’anno, in miglioramento rispetto ai periodi precedenti.

Mps trimestrale

Con riguardo ai risultati del primo trimestre del 2016, la banca ha registrato un utile netto in calo a 93 milioni di euro rispetto rispetto ai 143,7 milioni di euro dello scorso esercizio, superando le stime degli analisti.

Il risultato operativo lordo ha raggiunto i 541 milioni di euro.

In rialzo il margine di interesse dell’1,3 per cento e le commissioni dell’1,2 per cento. In calo invece gli oneri operativi del 2,5 per cento.

Le rettifiche su crediti della banca sono diminuite del 40 per cento a 346 milioni di euro rispetto al quarto trimestre 2015.

La raccolta diretta è invece aumentata dello 0,2 per cento a quota 120 miliardi di euro sullo scorso esercizio.

Continua: Mps chiude 100 filiali entro fine 2012