Moto immatricolazioni 2015

 Moto immatricolazioni 2015

Un calo del 2,4 per cento per le immatricolazioni delle due ruote nel mese di ottobre per un totale di 10.830 unità. Nel dettaglio, il comparto delle moto registra una crescita del 7,3 per cento a quota 3.413 veicoli  mentre gli scooter una flessione del 6,3 per cento a quota 7.417 unità.

Moto vendite 2015

Da segnalare il forte decremento nel periodo dei veicoli 50 di cilindrata a quota 1.714 unità vendute (-23,9 per cento).

Nel periodo compreso da gennaio ad ottobre 2015 il computo totale dell’immatricolato in Italia è arrivato a toccare 158.776 veicoli per le cilindrate superiori ai 50, per una crescita dell’8,7 per cento, un dato superiore al complessivo dell’anno 2014.

Nei primi 10 mesi dell’anno sono stati venduti 100.250 scooter, per una crescita del 5,8 per cento rispetto al periodo gennaio-ottobre 2014. Aumentano  anche le vendite di moto che raggiungono quota 58.526, per un incremento del 14,1 per cento.

I veicoli 50 di cilindrata archiviano il periodo in calo del 13,8 per cento a quota 21.035 unità.

Scooter immatricolazioni

Con riguardo alla cilindrata nel comparto degli scooter, si segnala la crescita del 14,4 per cento di quelli con cilindrata 125cc a 35.462 unità.

Le vendite dei veicoli da 150 fino ai 250cc sono stati pari a 24.858 unità, in calo dell’1,5 per cento.

A seguire gli scooter da 300 a 500cc con un incremento di vendite a quota 32.189 unità ed i maxi scooter superiori a 500cc con 7.741 immatricolazioni e una crescita del 6 per cento.

Per quanto riguarda le vendite di moto, da segnalare i modelli superiori ai 1000cc che sono risultati in crescita del 2,1 per cento a quota 17.851 unità.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica