Microsoft risultati trimestrali


 Microsoft risultati trimestrali

Microsoft ha archiviato il terzo trimestre fiscale con utili e ricavi in calo ma superiori alle attese degli analisti. In crescita il comparto hardware e il cloud.

Nel periodo concluso lo scorso 31 marzo, il colosso di Redmond ha registrato utili netti pari a 4,985 miliardi di dollari  a fronte dei 5,66 miliardi di dollari dell’analogo periodo dell’anno precedente.

Gli utili per azione sono risultati pin calo a 61 centesimi rispetto ai 68 centesimi del 2014 ma superiori alle stime del mercato ferme a 51 centesimi.

I profitti netti sono scesi del 12 per cento sul 2014.

Per quanto riguarda i ricavi, l’azienda USA ha registrato 21,73 miliardi di dollari a fronte di un consenso previsto a 21,06 miliardi di dollari.

Il giro di affari di Microsoft nel periodo in esame è aumentato del 6,5 per cento.

L’amministratore delegato del gruppo, Satya Nadella, nel commentare i risultati del trimestre, ha posto in risalto la forte crescita registrata nel settore cloud e l’incremento del 44 per cento delle vendite dei tablet Surface.

Il titolo, dopo l’annuncio dei conti del periodo, ha segnato rialzi di oltre il 3 per cento nell’after-hour a Wall Street.

Continua: Microsoft: utili e ricavi battono le attese





Lascia una risposta