Microsoft: rendiconti trimestrali

soldiAnche per la Microsoft è tempo di rendiconti trimestrali e mentre c’è un calo anche per il colosso di Richmond nella vendita di software per PC , sono andate molto bene le attività legate al settore Office e alla mondo ludico con la console xbox 360.

In ogni caso l’utile netto della società è salito del 31% , quindi si è avuto un incremento di 5,23 miliardi sulle vendite con un guadagno del 13% in più.

L’utile per azione è salito del 36% a 61 centesimi, battendo le proiezioni degli analisti, che avevano previsto utili per azione pari a 52 centesimi.

Gli investitori, però sono stati molto delusi dal fatto che la Microsoft abbia annunciato i suoi risultati a mercato azionario chiuso, quando le sue azioni erano scese dell’1,4% a 26, 34 dollari.

Nonostante, infatti da poco la Microsoft abbia dichiarato che Windows 7 è il sistema operativo più venduto nella storia con oltre 350 milioni di licenze vendute , i ricavi nel trimestre sono diminuiti del 4% e l’utile operativo della divisione è sceso del 10%. Secondo la Microsoft la vendita globale di PC sarebbe scesa dell’1-3% nel trimestre, le vendite di PC aziendali hanno però rivelato un incremento crescendo del 9%.

Fra i reparti, invece, che hanno guadagnato, compensando la perdita nel campo PC,abbiamo :

  • la Microsoft Business Division, composta in gran parte dalle applicazioni di produttività della suite Office, che ha visto crescere le entrate del 21% con un utile operativo del 25%
  • la Entertainment & Devices Division, dove le vendite sono cresciute del 60% con un utile operativo del 50% pari a 225 milioni di dollari. Ha determinato il successo del reparto sicuramente il controller sensitivo kinect, ma anche le vendite di xBox hanno avuto un ‘incremento di vendite, rispetto allo scorso anno, del 79%.
  • La Server & Tools Division ha riportato anch’essa un incremento dell’11 % ed un utile operativo del 12% pari a 1,42 miliardi.

Risulta, invece, in perdita la Microsoft Online Services Division, che gestisce il motore di ricerca Bing ed altri servizi on line e che perde il 2% pari a 726 milioni di dollari e recentemente anche Yahoo si è lamentato del sistema di acquisto e pubblicazione on line degli ads effettuato dalla Microsoft.

Microsoft ha riacquistato 827 milioni di dollari di azioni e ha deciso che la quota di dividendi del trimestre sia pari a 1,3 miliardi.

Nonostante ciò, la società dispone ancora di 50,15 miliardi di dollari in contanti.

I responsabili Microsoft hanno infine rilasciato le loro previsioni anche per il quarto trimestre, durante il quale il mercato computer dovrebbe riprendere, riportando in auge la divisione Windows mentre anche tutti gli altri reparti dovrebbero riportare incrementi, in alcuni casi lievi, in altri più significativi.

Inoltre bisognerà sempre vedere se l’accordo con Nokia porterà vantaggi anche nel campo del mobile e se Windows 8, verrà, nel quarto trimestre o nel 2012, adottato in molti tablet, questi due fattori potrebbero far lievitare ancora di più le entrate della Microsoft.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica