Mediobanca utile primo semestre


 Mediobanca utile primo semestre

Mediobanca ha archiviato il primo semestre 2015/2016 con un utile netto pari a 321,1 milioni di euro, con una crescita del 23 per cento rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. Un dato superiore alle attese del mercato, ferme a 310 milioni di euro.

Mediobanca risultati

L’utile operativo dell’istituto di credito è aumentato del 16 per cento a 372 milioni di euro, con il margine di interesse  cresciuto del 10 per cento a 604 milioni di euro.

I ricavi della banca risultano essere stabili a quota 1,01 miliardi di euro, con le commissioni in ribasso a quota 227,4 milioni di euro.

Per quanto riguarda le rettifiche sui crediti, sono scese del 25,4 per cento a quota 224,4 milioni di euro.

L’utile nel comparto del credito al consumo è invece salito da 31 milioni di euro a quota 66,1 milioni di euro.

Mediobanca dati patrimoniali

Con riferimento ai dati patrimoniali, il Cet1 phased-in è salito al 12,4 per cento ed  il fully phased al 13,4 per cento.

Per quanto riguarda le rettifiche, sempre nel semestre, sono risultate pari a 11,9 milioni di euro a fronte degli 11,7 milioni di euro registrati nel precedente esercizio.

I vertici di Mediobanca prevedono una crescita del dividendo nell’esercizio 2015/2016 rispetto alla cedola da 0,25 euro distribuita in quello passato.

Continua: Mediobanca, utile netto vola a 205 milioni





Lascia una risposta