Mediobanca bilancio annuale


Mediobanca bilancio annuale

Mediobanca ha archiviato il bilancio annuale lo scorso 30 giugno con ricavi in aumento del 12 per cento a 2,045 miliardi di euro, un dato superiore alle attese degli analisti.

L’utile netto della banca è cresciuto del 27 per cento a quota 590 milioni di euro.

Il consiglio di amministrazione ha proposto all’assemblea dei soci la distribuzione di un dividendo  di 0,25 centesimi per azione, con un incremento del 67 per cento rispetto allo scorso esercizio.

Gli impieghi dell’istituto sono aumentati dell’8 per cento a quota 32,9 miliardi di euro.

In crescita del 5 per cento anche il margine di interesse  a quota 1,143 miliardi di euro come anche le commissioni dell’11 per cento a 472 milioni di euro.

I costi sono risultati in rialzo del 7 per cento a quota 847 milioni di euro mentre l’utile netto del gruppo è aumentato del 27 per cento a 590 milioni di euro.

Le plusvalenze nette sono risultate pari a 126 milioni di euro a seguito della vendita di partecipazioni per un ammontare complessivo di 291 milioni di euro.

Soddisfazione per i risultati dei conti annuali è stata espressa dal management di Mediobanca.

Continua: FinecoBank risultati record





Lascia una risposta