Mediaset, profondo rosso nel terzo trimestre 2012


mediasetMediaset ha archiviato i primi nove mesi dell’anno con una perdita netta di 45,4 milioni di euro a fronte dell’utile di 164,3 milioni di euro dello stesso periodo dello scorso anno.

Nel terzo trimestre dell’anno il Biscione ha perso 88 milioni di euro, ben il doppio di quanto previsto dagli analisti.

Di conseguenza per la prima volta nella sua storia, il 2012 potrebbe chiudersi con il bilancio in passivo.

Nei primi nove mesi dell’anno i ricavi sono stati pari a 2,655 miliardi di euro, in calo dai 3,04 miliardi dei primi nove mesi dello scorso anno, in seguito del forte rallentamento degli investimenti pubblicitari sia in Italia che Spagna.

In Italia infatti la raccolta pubblicitaria è diminuita del 14,9% a 1,655 miliardi di euro. Pessimo il mese di settembre a tal proposito, che ha registrato un calo di ben il 23%.

Il Margine Operativo Lordo è risultato pari a 944,6 milioni di euro rispetto ai 1.264,8 milioni di euro del 2011, mentre l’Ebit a 48 milioni di euro a fronte dei 368,2 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno scorso.

L’indebitamento finanziario netto del Gruppo è stato registrato in flessione a 1.636,9 milioni di euro rispetto ai 1.775,5 milioni di euro di fine dicembre 2011.

 

Continua: Mediaset risultati in rosso





Lascia una risposta