Marina Berlusconi è la donna italiana più potente

marina-berlusconi-fortune-classifica

Marina Berlusconi è l’unica donna italiana presente nella “Global most powerful women in business list”, la classifica redatta dalla rivista statunitense “Fortune” che indica  le 50 donne più potenti al mondo.

Presidente di Fininvest e di Mondadori, Marina Berlusconi è al 33esimo posto in graduatoria.

La classifica tiene conto di tutte le donne che al di fuori degli Stati Uniti si sono imposte maggiormente nelle attività imprenditoriali e manageriali.

In realtà per la primogenita dell’ex premier Silvio Berlusconi, è stato fatto più di un passo indietro rispetto alla rilevazione dello scorso anno, quando occupava la 24esima posizione.

Per quanto riguarda le altre posizioni in classifica, in testa  la brasiliana Maria Das Gracas Foster, amministratore delegato del gigante petrolifero brasiliano Petrobas.

Con riferimento invece alla classifica del 2013, sempre stilata dalla rivista Fortune, ma riservata soltanto alle donne Usa, al primo posto troviamo Ginni Rometty, presidente e amministratore delegato e prima donna a capo del colosso Ibm.

Dietro alla Rometty, troviamo Indra Nooyi, presidente del consiglio di amministrazione e amministratore delegato di PepsiCo,  mentre sul gradino più basso del podio l’ingegnere Ellen Jamison Kullman, attuale presidente, chairman ed amministratore delegato della DuPont.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica