Licenziamenti in vista: treni a rischio

treno

Miglia di dipendenti a rischio licenziamento

Durante il convegno organizzato dall’Università Roma Tre, Mauro Moretti, amministratore delegato della Ferrovie dello Stato, ha lanciato un appello: secondo Moretti, nel recente testo della legge di stabilità, pare non vi sia nessun provvedimento legato al mondo del trasporto ferroviario regionale, provvedimento necessario per garantire l’attuale organizzazione logistica dei trasporti.

Secondo le ultime cifre mancano all’appello 1,5 miliardi di euro, cifra considerevole che ha messo in allerta tutto il settore: se tale somma non arriverà anche gli stipendi degli attuali dipendenti potrebbero essere a rischio, somma che dovrebbe essere versata dalle regioni al settore trasporto regionale

L’incontro incentrato sulla liberalizzazioni, ha messo in risalto le difficoltà delle direttive Commissione europea che non considera l’importanza di dare regole comuni a tutti i paesi della Comunità Europea per non creare disparità.

A quanto pare la sfida dei trasporti non si limita ad alcune migliorie sotto l’aspetto tecnico ma, sopratutto, dovrà fronteggiare il taglio dei fondi destinati al settore, tagli che compromettono migliaia di posti di lavoro

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica