Liberalizzazioni cosa cambia per le famiglie

liberalizzazioni

Con il via delle liberalizzazioni sarebbero numerosi i vantaggi per le famiglie: è quello che sostengono le associazioni dei consumatori.

Fino a 1.800 euro l’anno secondo Adiconsum per le famiglie italiane: proviamo a capire che cosa potrà cambiare nei vari settori e quali sono realmente i possibili vantaggi.

Farmacie
Secondo l’Adiconsum tra medicine e tradizionali prodotti da banco, una famiglia in media risparmierebbe 70 euro l’anno: questo grazie alla eliminazione degli gli orari e dei turni, oltre al fatto che adesso il medico deve specificare nella ricetta il farmaco generico meno caro.

Benzina
Le liberalizzazioni che dovrebbero interessare il settore, comporterebbe per le famiglie italiane un risparmio di circa 250 Euro all’anno. Inoltre se il gestore è proprietario dell’impianto, e quindi può comprare la benzina non soltanto, come avviene oggi, da un solo produttore ma da più fornitori, potrà ottenere un prezzo più vantaggioso.

Avvocati
Gli studi legali non potranno più applicare le tariffe minime e neppure quelle massime, ed il prezzo sarà concordato tra avvocato e cliente: di conseguenza gli avvocati all’inizio della carriera potranno attirare i clienti offrendo parcelle più basse. Previsto un risparmio di 400 Euro l’anno secondo le associazioni dei consumatori.

Rc auto
Lo sconto sarà previsto per legge per chi decide di mettere sulla propria auto la scatola nera, che registra i movimenti del veicolo: risparmio previsto 350 euro l’anno.

Negozi
Per i negozianti piena libertà negli orari di apertura e di chiusura: possibile comprare, ad esempio, il pane sotto casa anche tornando la sera tardi: risparmio previsto 350 euro l’anno.

Banche
Se decidiamo di fare un mutuo, la banca dovrà far scegliere un’assicurazione sulla vita, tra le polizze offerte da almeno due compagnie diverse: risparmio previsto 150 euro.

Taxi
L’aumento del numero delle licenze consentirà di avere più concorrenza e di abbassare il costo della tariffe: risparmio previsto di 100 euro l’anno.

Ovviamente questi i risparmi previsti dalle associazioni dei consumatori.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica