Lavoro: sempre più donne ai vertici

donne-vertici-lavoro

In Italia sempre più donne sono a capo di imprese ed ai vertici nelle amministrazioni pubbliche.

Secondo una indagine di “Red Sintesi” l’Emilia Romagna è al primo posto di questa speciale classifica, seguita dalla Toscana e dalla Campania.

Penultimo il Veneto mentre ultima la Calabria.

In base al rapporto, le donne del Sud sono quelle che si “lanciano” maggiormente nell’imprenditoria.

Ne deriva che la maggiore presenza di aziende dirette da donne sono in Molise (29,9%), in Abruzzo (27,7%), in Basilicata (27,7%) ed il Campania (26,7%).

In Lombardia le donne occupano le posizioni più qualificate (18%), seguita dal Lazio e dal Veneto, entrambe al 10%.

Se invece si considerano i valori relativi alle donne occupate, troviamo la Campania in testa, con il 40% delle donne che risultano ricoprire lavori qualificati.

Seguono la Lombardia (39%) e la Sicilia (38%).

Prendendo in considerazione le donne che occupano ruoli da dirigente, troviamo la Sardegna, la Sicilia e la Campania in testa, tutte e tre intorno al 13%, mentre agli ultimi posti Veneto e Trentino Alto Adige, con una percentuale che si attesta al 9%.

 

 

Finanza
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica