Lavoro: medici e chef tra i più richiesti

 Lavoro, medici e chef i più richiesti

Medici, chef e lavoratori specializzati. Ecco quali sono le posizioni più ricercate dalle aziende in Italia. Da un lato un tasso di disoccupazione che ad aprile era pari al 13 per cento (oltre il 40 per cento quello per i giovani) e dall’altro un 28 per cento di aziende con palesi difficoltà a trovare lavoratori con le giuste competenze. È quanto risulta da una indagine eseguita dalla società di lavoro interinale Manpower.

In pratica un terzo delle imprese italiane non riesce a trovare lavoratori in possesso delle competenze ricercate, tra cui vengono segnalati gli assistenti di direzione, gli assistenti amministrativi, il personale di back office, i tecnici specializzati, gli chef e i medici.

Per quanto riguarda il comparto tecnologico, si ricercano programmatori delle start-up e sviluppatori di applicazioni mobili, con le posizioni che non mancano nemmeno in ambito commerciale e nel turismo, quest’ultimo un comparto in forte crescita dove sono molteplici le opportunità richieste di personale specializzato nell’alberghiero e nella ristorazione.

Dall’indagine si evince come le competenze richieste oggi dalle aziende siano sempre più elevate rispetto al passato.

Finanza
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica