JP Morgan violata dagli hacker


 JP Morgan violata dagli hacker

Uno degli attacchi informatici più imponenti nella storia è stato attuato dagli hacker nei confronti di JP Morgan, la più importante banca degli USA. È stato violato il suo sistema di sicurezza, con milioni di dati sensibili trafugati.

Ricordiamo che la maggiore banca statunitense conta ben 76 milioni di risparmiatori e oltre 7 milioni di piccole imprese.

Un attacco che è avvenuto lo scorso mese di giugno e del quale la stessa banca se ne accorta soltanto a luglio, mentre la notizia è emersa soltanto adesso.

JP Morgan in un primo momento ha reso noto che l’attacco ha riguardato soltanto un milione di conti correnti, ma ora si teme che il loro numero possa essere di molto maggiore.

La banca ha tenuto subito a precisare che non è stato registrato alcun furto di denaro fino ad oggi.

Una attacco che ha permesso agli hacker di avere accesso a password, nominativi, indirizzi, numeri di telefono e mail di tutti i correntisti di JP Morgan.

Continua: Jp Morgan banca numero uno al mondo





Lascia una risposta