IRPEF: aliquote scaglioni soglie 2014


IRPEF aliquote 2014-2015

L’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) è proporzionale all’effettivo ammontare di tutti gli introiti registrati dal contribuente. Le aliquote anche per il 2014  sono rimaste invariate, comprese da un minimo del 23% ad un massimo del 43%.

Il primo scaglione IRPEF riguarda tutti i contribuenti che presentano un reddito tra 0 euro e 15.000 euro. L’aliquota IRPEF è in tal caso del 23%.

Il secondo scaglione comprende tutti i redditi compresi tra 15.001 euro a 28.000 euro. L’aliquota in questa fascia risulta pari al 27%.

Il terzo scaglione è quello compreso tra 28.001 euro e 55.000 euro, con una aliquota al 38% sulla soglia che eccede la seconda. In pratica si applica il 38% per la parte di reddito che supera i 28 mila euro, e su questi ultimi l’aliquota precedente del 27%.

Il quarto scaglione riguarda tutti i contribuenti con redditi da 55.001 euro a 75.000 euro, con una l’aliquota IRPEF sulla parte eccedente il precedente scaglione che risulta pari al 41%.

Il quinto ed ultimo scaglione è relativo a tutti i contribuenti con redditi superiori a 75.000 euro, com una aliquota IRPEF sulla quota eccedente il precedente scaglione pari al 43%.

Continua: 3 aliquote per l' Irpef





Lascia una risposta