Intel utile netto trimestrale


Intel utile netto trimestrale

Intel ha archiviato il primo trimestre del 2015 con un utile netto in aumento del 3 per cento a 1,99 miliardi dollari, pari a 0,41 dollari per azione.

Il margine lordo del primo produttore al mondo di semiconduttori  è passato nel trimestre dal 59,6 per cento al 60,5 per cento.

I ricavi del gruppo sono rimasti pressoché invariati a 12,78 miliardi di dollari ma inferiori alle attese degli analisti stimati a 12,9 miliardi di dollari.

I ricavi della divisione dei personal computer sono diminuiti dell’8 per cento a 7,4 miliardi di dollari mentre i ricavi della divisione che produce chip per server sono aumentati del 19 per cento a 3,7 miliardi di dollari.

Intel stima nel secondo trimestre dell’anno ricavi attestarsi intorno a un ammontare di 13,2 miliardi di dollari.

I vertici del gruppo hanno anche comunicato un taglio delle spese da oltre un miliardo di dollari, mentre con riferimento all’intero 2015 sono previsti ricavi sostanzialmente piatti.

Dopo la diffusione dei conti, il titolo Intel nell’after hours ha guadagnato quasi il 3 per cento.

Continua: Piaggio utile netto trimestrale