Inflazione in crescita a gennaio

Inflazione in crescita gennaio

L’inflazione è scesa lo scorso mese di gennaio allo 0,2 per cento rispetto a dicembre 2015. Con riguardo allo stesso mese del precedente anno, l’aumento è stato dello 0,3 per cento.

Prezzi beni energetici

Nel dettaglio, i prezzi dei beni energetici non regolamentati sono diminuiti del 5,9 per cento.

I prezzi dei servizi riguardanti i trasporti sono aumentati dello 0,5 per cento.

Da segnalare la frenata della crescita di alimentari non lavorati dello 0,6 per cento rispetto al +2,3 per cento di dicembre 2015.

L’inflazione acquisita per per l’anno in corso è pari a -0,4 per cento.

Inflazione città italiane

Con riferimento hai dati di alcune città italiane esaminate dall’Istat, nel mese di gennaio l’indice dei prezzi registra una inflazione pari a zero per Milano, Firenze, Reggio Calabria e Palermo.

In deflazione invece Bari, -0,3 per cento, Potenza, -0,2 per cento, Verona -0,1 per cento e Trieste, -0,2 per cento.

I prezzi dei beni alimentari per la cura della casa e della persona, ovvero il cosiddetto carrello della spesa, è sceso dello 0,2 per cento a gennaio rispetto al mese di dicembre 2015.