Imprese: crescono fallimenti nel 2014

Imprese: crescono fallimenti nel 2014

Continuano a crescere i fallimenti delle imprese nel nostro paese, in media 1.200 al mese.

È quanto risulta dai dati provenienti dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Registro Imprese rilevati nel corso dei primi cinque mesi del 2014.

In Italia le procedure fallimentari sono aumentate infatti del 18,9 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Entrando nel dettaglio, tra i mesi di gennaio e maggio sono ben 6.342 le imprese che sono entrate in procedura di fallimento.

Da un punto di vista territoriale, crescono i fallimenti in Abruzzo, con un rialzo del 67,1 per cento sul 2013.

A seguire la Liguria e l’Umbria dove si sono registrati un incremento di fallimenti rispettivamente pari a +46,2 per cento e +44,4 per cento.

Con riferimento ai soli dati numerici, l’incidenza maggiore in Lombardia dove si sono registrate 1.404 procedure fallimentari nel corso dei primi cinque mesi dell’anno, con un incremento del 15,9 per cento rispetto allo scorso anno.

A seguire le regioni del Lazio, del Veneto e della Campania.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica