Gruppo Wikio si fonde e diventa Ebuzzing


stipendi soldi risparmioWikio, il celebre gruppo di Social Media Marketing diventa Ebuzzing, una scelta atta anche a consolidare le recenti acquisizioni del gruppo e necessarie in seguito al round di finanziamento di GIMV di ben a 17 milioni di euro.

Pierre Chappaz, Ceo di Wikio dice nel comunicato stampa emanato dalla società:

Con le nostre rinnovate capacità finanziarie saremo ora in grado di individuare ulteriori opportunità quali: fusioni e acquisizioni; consolidare ancora di più la nostra posizione nel mercato europeo del social media advertising.

Chappaz spiega anche il perchè della direzione verso Buzzing e delle sorti di Wikio:

La gente si chiede cosa faremo con i nostri siti di notizie Wikio? In realtà questi siti non rappresentano più una parte significativa del nostro business. Quindi, noi l’integreremo in una nuova versione del sito ebuzzing e utilizzeremo le loro funzionalità (analisi del buzz, analisi degli influencers) a vantaggio dei nostri clienti. Ebuzzing è la nostra business unit più importante, in piena espansione con l’onda del Social Video Advertising, e genera già il 70% del nostro fatturato.

Probabilmente avrà inciso anche il crollo del comparto Wikio aggregatori in seguito alle nuove introduzioni algoritmiche (Google Panda) da parte dei motori di ricerca, fatto sta che si è creato un nuovo e florido interesse verso il settore marketing gestito da Ebuzzing che ha fatturato nel 2010 circa 10 milioni di euro e sono previsti 20 milioni per il 2011.

Non dimentichiamo inoltre che Ebuzzing è anche gestore di Overblog, la piattaforma acquisita dal gruppo Wikio, per riprendere quota sul numero globale dei visitatori unici che quotidianamente navigano le pagine del sito che ad oggi toccano quota 28.5 milioni.

Continua: Loro Piana risultati bilancio 2014





Lascia una risposta