Goldman Sachs risultati quarto trimestre


Goldman Sachs risultati quarto trimestrali

Goldman Sachs ha archiviato il quarto trimestre dell’anno con utili per 2,17 miliardi di dollari, ovvero 4,38 dollari per azione, a fronte dei 2,33 miliardi di dollari, 4,6 dollari per azione, dell’analogo periodo dell’anno scorso. Il mercato stimava un profitto di 4,32 dollari.

Il fatturato della banca d’affari Usa è sceso dell’8 per cento a 7,688 miliardi di dollari rispetto agli 8,782 miliardi di dollari dello stesso periodo del 2013.

Con riferimento all’intero anno, Goldman Sachs ha segnato un utile netto in rialzo del 10 per cento a 8,48 miliardi di dollari, ovvero 17,07 dollari per azione, con un fatturato in crescita dell’1 per cento a 34,528 miliardi di dollari.

Il fatturato prodotto dalla divisione trading su reddito fisso, valute e materie prime  ha registrato una flessione del 29 per cento a 1,22 miliardi di dollari.

Le attività di consulenza sono state pari a 692 milioni di dollari, con una crescita del 18 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, mentre le sottoscrizioni di titoli sono scese del 45 per cento a 342 milioni di dollari.

Il fatturato dell’investment banking è diminuito del 16 per cento rispetto allo stesso trimestre del 2013.

Le spese generali della banca sono calate del 14 per cento rispetto al 2013 e del 12 per cento sul terzo trimestre, a 4,48 miliardi di dollari.

Continua: Goldman Sachs utile netto in calo





Lascia una risposta