FTSE MIB, indice migliore della settimana

FTSE MIBConclusa l’ennesima settimana di contrattazioni è tempo di fare il bilancio della situazione per i mercati del vecchio continente. In Europa recentemente abbiamo assistito a periodi di up & down alle volte vertiginosi, purtroppo dobbiamo riscontrare una tendenza al ribasso constante, per quanto possa essere controbilanciata la crisi da parte di alcune impennate durante i periodi favorevoli.

Nella settimana appena conclusa assistiamo ad una spaccattura profonda tra i 5 indici maggiori, troviamo Milano e  Madrid da un lato mentre FTSE 100, DAX e CAC crollano vertiginosamente, salvati solo da un venerdì in ripresa che rende meno amaro il conto da pagare a fine settimana. Come già anticipato andremo a fare il bilancio dei vari andamenti segnando i valori positivi e negativi di questi ultimi 5 giorni di scambi.

Ultimo posto nel gruppo dei mercati maggiori lo guadagna il CAC 40 di Parigi, apparso sempre un gradino sotto durante i giorni favorevoli e un gradino sopra nei giorni di calo, questo gli vale un bialncio di -4.95%, non troppo distante comunque dalle posizioni che lo precedono. Ai piedi del podio troviamo il DAX di Francoforte, che negli ultimi 5 giorni ricalca sostanzialmente l’andamento del mercato francese accumulando un bilancio di -4.87%, assai lontano dalla prima posizione. Medaglia di Bronzo per il FTSE 100, due settimane fa padrone incontrastato della classifica ma oggi solo al terzo posto con un netto svantaggio, il mercato inglese perde in questi giorni il 4.78%. Crea una prima spaccatura profonda tra i mercati analizzati e le prime 2 posizioni l’IBEX 35 di Madrid a quota -2.5%, in prima posizione solitaria troviamo invece il FTSE MIB che perde solo l’1.73%, risultato ottimo in questa settimana difficile.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica