Fitti in calo senza risparmio

fitti-mutuiIl  Servizio Politiche Territoriali della Uil ha evidenziato da una recente indagine che circa il 26% del reddito delle famiglie italiane sarebbe destinato a copertura degli affitti (appartamenti di 70 mq) con un importo che arriva tranquillamente a 8000 euro l’anno nelle grosse città.

Troppo per le tasche degli italiani e va considerato che c’è stato un calo del 6.5% in media dei fitti dovuto alla crisi economica (sulla stima del 2007)

Spetta alla capitale la palma d’oro della città piu’ cara con un 64.7% di incidenza sul reddito mensile (anche 850 euro per un monolocale), seguita da Venezia con il 55.6% e quindi Milano con un 37.8% e Firenze.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica