Fiat previsioni terzo trimestre 2011

E’ tempo di trimestrali, e sono molto attesi, nel corso della prossima settimana, i risultati del terzo trimestre 2011 relativi alla Fiat S.p.A.. Nel mentre sul sito della società torinese, sono state pubblicate le previsioni da parte degli analisti, che tra qualche giorno verranno confrontate  con i dati reali.

Gli analisti Fiat prevedono  un trading profit del gruppo di 705 milioni di euro, un trading profit FGA pari a 120 milioni di euro, un trading profit relativo a Chrysler pari a 440 milioni di euro, ed infine un trading profit relativo alla  Ferrari e alla  Maserati pari a 85 milioni di euro.

Inoltre, sempre secondo le previsione degli analisti, il debito industriale netto del gruppo Fiat dovrebbe essere di 4,1 miliardi di euro, mentre per quanto riguarda l’utile netto dovrebbe risultare pari a 170 milioni di euro circa.

Le previsioni degli analisti riferite all’intero bilancio 2011, evidenziano un trading profit che dovrebbe essere di 2,18 miliardi: 1,01 miliardi relativi a Chrysler, 550 milioni di Fiat Auto, mentre 345 milioni di competenza di Ferrari e Maserati.

Con riferimento a Fiat Industrial, gli analisti prevedono un trading profit del gruppo di 405 milioni di euro, un trading profit CNH pari a 275 milioni, ed infine un trading profit relativo ad Iveco pari a 115 milioni di euro. Per quanto riguarda il debito industriale dovrebbe essere pari a 1.65 miliardi, mentre l’utile netto dovrebbe attestarsi intorno ai 175 milioni di euro.

Sembrano positivi i primi riscontri dei mercati alle previsioni degli analisti, non resta che attendere la settimana prossima per il raffronto con i dati reali del Gruppo Fiat.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica