Ferragamo ricavi trimestrali


Ferragamo ricavi trimestrali

Ferragamo ha archiviato il secondo trimestre dell’anno con ricavi in calo del 2 per cento a 388, 7 milioni di euro, un dato inferiore ai 390 milioni di euro attesi dal mercato. Conti che hanno deluso gli analisti.

Ferragamo risultati trimestrali

La divisione retail del gruppo ha registrato un totale di vendite in flessione del 5 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Il margine operativo lordo è diminuito del 2 per cento a 101,8 milioni di euro. Il mercato si attendeva un dato pari a 103 milioni di euro.

L‘utile netto della società è risultato in calo a 56 milioni di euro a fronte dei 57 milioni di euro dell’analogo periodo dello scorso esercizio. Gli analisti si attendevano un dato di 58 milioni di euro.

Indebitamento netto e stime 2016

L’indebitamento netto del gruppo è risultato pari a 74,7 milioni di euro, un dato che ha deluso gli analisti che si attendevano una quota di molto inferiore (19,4 milioni di euro).

Per quanto riguarda le stime per l’intero esercizio, il management di Ferragamo si attende un ammontare di ricavi per 1,450 miliardi di euro e un margine operativo lordo di 333 milioni di euro.

I vertici del gruppo prevedono dunque risultati migliori nel corso della seconda parte del 2016.

Continua: Ferragamo utile primi nove mesi





Lascia una risposta