Fca, a Melfi duemila nuovi assunti

Autore:
Filomena Spisso
  • Autore - Laurea in scienze politiche

Fca, a Melfi duemila nuovi assunti

Fiat Chrysler Automobiles (Fca) prevede per quest’anno all’impianto di Melfi una produzione al livello quasi record di 400.000 vetture e circa duemila nuovi assunti.

È quanto dichiarato dallo stabilimento Fiat  di Melfi dallo stesso amministratore delegato, Sergio Marchionne, nel giorno della visita del premier, Matteo Renzi.

Nello stabilimento lucano oggi ricordiamo che si realizzano la Jeep Renegade, la Fiat 500x e la Grande Punto. Una produzione record per Melfi nell’anno in corso che dunque porterà all’assunzione di circa duemila persone.

Nei prossimi mesi gli addetti arriveranno quindi a quota 8 mila unità a fronte delle 5.900 unità dello scorso anno.

L’organizzazione del lavoro a Melfi prevede quattro squadre e venti turni a settimana, uno stabilimento che rimane fermo soltanto poche ore la domenica mattina.

Sergio Marchionne ha promosso le riforme avviate dal governo di Matteo Renzi per uscire dalla crisi ed ha ribadito che nel settore auto ci sarà entro il 2018 un nuovo matrimonio tra case automobilistiche, senza rivelare quali saranno i gruppi che si uniranno insieme.