Facebook sotto i 29 dollari

facebook titolo in borsa

Continua senza soste la discesa di Facebook dopo il debutto a Wall Street, scivolata fino a quota 28,8 dollari, con un calo del 9,6%.

In soli dieci giorni di negoziazione, il titolo ha già perso un quarto del valore dal collocamento, che ricordiamo era stato fissato a 38 dollari.

Da sottolineare che il primo range del prezzo era stato stabilito proprio tra 28 ed 34 dollari, ma ciò prima che gli istituti di credito aumentassero l’offerta, con un conseguente rialzo del prezzo del titolo.

Inoltre il Wall Street Journal ha nel frattempo diffuso la notizia che la società di Mark Zuckerberg starebbe valutando e prendendo in seria considerazione, un’offerta d’acquisto per la norvegese Opera software, azienda specializzata soprattutto nello sviluppo di browser per la telefonia mobile.

Nessuna indiscrezione è trapelata in relazione al prezzo di acquisto, ma sembra che gli investitori attualmente sono maggiormente diffidenti sul gruppo di Zuckerberg.

Nel frattempo si susseguono le previsioni degli analisti specializzati nella valutazioni delle società Internet, sul reale valore che Facebook: secondo gli esperti, le azioni della società guidata da Mark Zuckerberg potrebbero vedere addirittura dimezzare il loro valore nel breve termine.

Infatti le previsioni di valutazione del titolo si attesterebbero in un range compreso tra i 16 e i 24 dollari.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica