Exor utile vola


 Exor utile vola

Exor ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con un utile consolidato in forte crescita del 469 per cento a quota 611 milioni di euro rispetto ai 142 milioni di euro dell’analogo periodo del 2014.

Exor risultati

La holding della famiglia Agnelli, nel terzo trimestre, ha registrato un utile consolidato in crescita a 391,7 milioni di euro.

Il net asset value di Exor a fine settembre è cresciuto del 9,5 per cento a quota 11.130 milioni di euro, a fronte dei 10.164 milioni di euro dello scorso mese di dicembre.

Il patrimonio netto consolidato è risultato pari a 8.805 milioni di euro rispetto ai 7.995 milioni di euro di fine 2014.

Exor bilancio

Il saldo della posizione finanziaria netta consolidata è risultato in crescita a 1.171,2 milioni di euro, a fronte dei 562,5 milioni di euro di fine 2014.

Il management della holding della famiglia Agnelli stima per l’intero esercizio risultati economici positivi.

Gli analisti si attendono per quest’anno un dividendo del gruppo pressoché in linea con quello del 2014 e pari ad un ammontare di 35 centesimi di euro.

A Piazza Affari, dopo la pubblicazione dei conti, il titolo Exor è in rialzo di oltre un punto percentuale a quota 45,01 euro.

Continua: Exor cresce dividendo 2014





Lascia una risposta